IL MONUMENTO

‘NON DIMENTICARMI’, IL MONUMENTO PROGETTATO DA FERRUCCIO ASCARI, È UN’INSTALLAZIONE AMBIENTALE CONCEPITA DALL’ARTISTA STESSO COME UN “DISPOSITIVO PER ATTIVARE LA MEMORIA COLLETTIVA”. SUO INTENTO TENERE VIVO IL RICORDO DELLE VITTIME DI PIAZZA FONTANA E, INSIEME, QUELLE DI TUTTE LE ALTRE STRAGI: UNICO È STATO INFATTI IL DISEGNO EVERSIVO ALL’ORIGINE DI QUEI TRAGICI AVVENIMENTI CHE I MANUALI DI STORIA OGGI RIPORTANO SOTTO IL NOME DI “STRATEGIA DELLA TENSIONE”

Gli elementi che compongono l’opera fanno sì che essa vada oltre il monumento commemorativo tradizionale. 
Non Dimenticarmi è un’installazione ambientale, al suo interno percorribile, che stabilisce un dialogo con chi passa; il suo attraversamento diviene pertanto un’esperienza coinvolgente, interattiva: i 136 steli ricurvi, alla sommità dei quali è sospesa una piccola campana di bronzo, rimandano al numero complessivo delle vittime; le campane sono voci, presenze che invitano a ricordare, a interrogarsi su quelle morti e, tramite loro, sul senso e il valore della partecipazione alla società civile.

SCHEDA DELL’OPERA
BIOGRAFIA DELL’ARTISTA